Loading icon

L'evoluzione delle cabine degli aerei

L'evoluzione delle cabine degli aerei

Sebbene le cabine moderne, silenziose e confortevoli dotate di sistemi di intrattenimento elettronico siano oggi una normalità, vale la pena ricordare che per molto tempo i viaggi aerei sono stati molto diversi. Questi sono i momenti più importanti nell'evoluzione delle cabine degli aerei.

Primi passeggeri (1911)

La storia dei voli passeggeri inizia il 23 marzo 1911 In questo giorno, per la prima volta, sono state trasportate 11 persone su una distanza di 5 km. Ciò è stato fatto da un Airbus pilotato da Louis Blériot. I passeggeri erano seduti in cabine di pilotaggio aperte, quindi sarebbe difficile considerare questo volo confortevole.

Prima toilette (1913)

Igor Sikorsky progettò l'aereo Ilya Muromets, che fece il suo primo volo alla fine del 1913 I passeggeri avevano a disposizione posti letto, un barile installato sul tetto, attraverso il quale si poteva piegare la testa e ammirare il panorama, e persino un gabinetto. Era solo un buco attraverso il quale gli escrementi cadevano in una terra lontana. Fu solo negli anni '40 che furono creati i sistemi di toilette chiusi.

Primo aereo passeggeri (1919)

Questo è il merito del Junkers F13: aveva una costruzione interamente in metallo con 13 posti a bordo e riscaldamento in cabina. È stato anche il primo aereo ad essere venduto in tutto il mondo con oltre 350 unità. Già nel 1919 fu aperto il primo servizio aereo permanente per il traffico passeggeri tra Berlino e Weimar, servito da F 13.

First Kitchen (1930)

L'aereo che collegava l'Europa era lo Junkers Ju 52 - latta, relativamente comoda e (nella versione trimotore) abbastanza sicura. Fu qui che venne installata la prima cucina di bordo, dove si poteva preparare il cibo. È stato sviluppato dall'ingegnere tedesco Werner Sells. La cucina era a bordo di un Ju 52 lussuosamente equipaggiato pilotato dal principe rumeno George Valentin Bibescu.

Prima cabina pressurizzata (1938)

Anche prima della seconda guerra mondiale, gli americani avevano un aereo che poteva volare più veloce e più in alto rispetto ad altri aerei civili. A causa della bassa pressione ad alta quota, doveva avere una cabina pressurizzata. Il Boeing 307 Stratoliner è stato anche il primo aereo ad essere così difficile da usare da richiedere la supervisione costante di un ingegnere di bordo. Fece il suo primo volo su uno stratoliner nel dicembre 1938. Fino al 1940 ne furono costruite solo 10 macchine.

First Oval Windows (1953)

Il De Havilland DH 106 Comet è stato il primo aereo passeggeri di serie. Aveva una cabina tranquilla e confortevole con grandi finestre quadrate. Non c'è da stupirsi che abbia avuto successo nel mercato. Tuttavia, tra il 1953 e il 1954, si verificò una serie di incidenti in cui le comete caddero letteralmente in pezzi nell'aria. Grazie allo studio del relitto è stato possibile stabilire che la causa fosse l'espansione e la contrazione della cabina dovuta a perdite di carico.

I primi "mazzi" (1969)

Il Boeing 747 è facilmente riconoscibile a prima vista dalla caratteristica "gobba" sulla fusoliera. Ecco il secondo livello del mazzo. Il primo volo del Boeing 747 ha avuto luogo nel 1969. Nelle versioni cargo, lo scivolo è corto e su di esso è ospitato solo l'equipaggio dell'aereo. Nelle versioni passeggeri ci sono sedili aggiuntivi per i passeggeri. L'ultimo modello 747-8, prodotto dal 2005, ha una lunghezza di 76,3 metri ed è l'aereo passeggeri più lungo del mondo. Può richiedere da 362 a 581 viaggiatori. Tuttavia, l'Airbus A380 è ancora più grande: un aereo a due piani lungo l'intera lunghezza della fusoliera, che può ospitare fino a 852 passeggeri.

Primo telefono a bordo (1984)

Molte ore di volo significavano un viaggio per i viaggiatori, per il momento. Nel 1984, American Airlines ha installato il primo sistema telefonico a disposizione dei passeggeri. Nove anni dopo, a bordo c'era anche un fax: i pionieri in questo settore furono Singapore Airlines. La prima e-mail è stata inviata nel 2001 da un aereo di Air Canada. Lufthansa, invece, è stata la compagnia aerea che per prima ha reso disponibile l'accesso a Internet a tutti i passeggeri a bordo nel 2004.

Il modo migliore per acquistare voli economici su Europefly

Sconti esclusivi direttamente dagli hotel e dai sistemi di prenotazione in tutto il mondo su hotelhunter